Comune di Bologna
 home  |   scrivici  |   novità  |   in primo piano  | 

  

 

 

:: chi, dove e quando

:: pianificazione e governo del territorio

:: come fare per

:: normativa

:: modulistica

:: commissioni

:: link utili

 

 

 

:: agenda web

:: guida agli interventi

:: servizi on-line

 

 

 

:: strumenti urbanistici

:: progetti

:: avvisi e bandi

 

 

 

:: cartografia

:: toponomastica

 

il settore --> Commissioni

Nomina dei componenti della Commissione Toponomastica


Servizi per l'Edilizia
    P.G. N.: 400607/2016
    Data Seduta Giunta: 06/12/2016
    Oggetto: NOMINA DEI COMPONENTI DELLA COMMISSIONE TOPONOMASTICA IN ATTUAZIONE DELL'ART. 8 COMMA 2 DEL VIGENTE REGOLAMENTO TOPONOMASTICO APPROVATO CON DELIBERAZIONE COMMISSARIALE O.D.G N. 34/2011 P.G. N. 29159/2011.
- Delibera di Giunta -

L A G I U N T A

Premesso che:

il Regolamento Toponomastico, approvato con deliberazione commissariale OdG n. 34/2011, P.G.n. 29159/2011, in vigore dal 01 marzo 2011, al Titolo II, agli artt. 7 e 8, definisce la composizione, le modalità di nomina e le competenze della Commissione Toponomastica con funzioni consultive rivolte ad esprimere parere preventivo in materia toponomastica, con l'intento di pervenire ad una razionale e sistematica denominazione delle aree di circolazione, nonché degli adempimenti toponomastici ed ecografici relativi all'attribuzione della numerazione civica;

Considerato che:

il Regolamento Toponomastico, al titolo II, art. 8, comma 2, stabilisce che la Commissione in parola è nominata dalla Giunta comunale con propria deliberazione e dura in carica fino alla fine del mandato amministrativo;

ai sensi dell'art. 8, comma 3, la suddetta Commissione è costituita dal Sindaco o suo delegato (con funzioni di Presidente), due esperti dipendenti dell'Amministrazione comunale con competenze in ambito storico e urbanistico e da 3 esperti esterni scelti per competenza professionale, per incarichi istituzionali o per chiara fama, tra esperti in discipline quali storia, tradizioni e cultura locale, architettura, topografia locale, glottologia, scienze matematiche fisiche naturali, archivistica o altre materie la cui conoscenza permetta di ottemperare meglio allo svolgimento della Commissione;

Rilevato che:

per la scelta dei membri esterni della Commissione Toponomastica si è proceduto all'applicazione di procedura ad evidenza pubblica, così come stabilito con deliberazione di Consiglio Odg 293 P.G. n. 308757/2016 del 10 ottobre 2016;

a seguito di pubblicazione dell'avviso pubblico dal 26.10.2016 al 26.11.2016, approvato con determinazione P.G. n. 314251/2016 e finalizzato alla presentazione delle candidature a componente della Commissione sopra citata, sono pervenute entro i termini n. 8 domande;

sulla base della competenza ed esperienza professionale desumibile dai curricula pervenuti entro la scadenza prevista dall'avviso pubblico, sono stati individuati i sottoelencati esperti che risultano di significativa e provata professionalità atta a garantire un adeguato contributo alle valutazioni da rendersi nelle materie sopra elencate espressamente previste dal Regolamento Toponomastico;

Ritenuto, pertanto, nominare su proposta dell'Assessore alla Casa, Emergenza abitativa, Affari generali, Servizi demografici, Rapporti con il Consiglio comunale, sulla base della valutazione esperita sui suddetti curricula, i membri di seguito indicati:
    1) Maria Pia Guermandi esperto esterno
    2) Umberto Mazzone esperto esterno
    3) Stefano Garofalo esperto esterno
Ritenuto, inoltre, di nominare sulla base della valutazione dei curricula del personale interno all'Amministrazione, i membri di seguito indicati:

- Manuela Faustini Fustini esperto interno
- Pierangelo Bellettini esperto interno

Verificato che:

ai sensi dell'art. 7, comma 2 del Regolamento Toponomastico, è corrisposto ai componenti esterni un gettone di presenza per la partecipazione alle sedute di pari importo a quello attribuito al Consiglieri Comunali per la partecipazione alle sedute del Consiglio e delle Commissioni Consiliari;

Dato atto che:

con delibera di Consiglio Odg 293 P.G. n. 308757/2016 del 10 ottobre 2016 si è provveduto ad autorizzare la spesa per l'avvio della procedura ad evidenza pubblica finalizzata a reperire i candidati alla nomina a componente della Commissione Toponomastica del Comune di Bologna e quindi i riflessi diretti sulla situazione economico-finanziaria dell'ente sono già stati valutati in sede di approvazione della delibera citata;

Visto il Regolamento Toponomastico del Comune di Bologna;

Visto l'atto P.G. n. 324028/2016 con il quale il Sindaco ha delegato in via permanente all'Assessore Virginia Gieri la Presidenza della Commissione Toponomastica;

Visto altresì l'atto di delega sindacale a seguito dell'approvazione di modifiche allo schema organizzativo P.G. n. 360655/2016 del 27.10.2016;


Preso atto, ai sensi dell'art. 49, comma 1, del DLgs. 18/8/2000, n. 267, così come modificato dal DL n.174/2012, del parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Settore Servizi per l'Edilizia e e del parere favorevole in ordine alla regolarità contabile espresso dal Responsabile dell'Area Risorse Finanziarie;

Su proposta del Settore Servizi per l'Edilizia, congiuntamente al Dipartimento Riqualificazione Urbana;

A voti unanimi e palesi;

DELIBERA

1. DI NOMINARE in applicazione dell'art. 8 del vigente Regolamento Toponomastico, per la durata del mandato amministrativo, la Commissione Toponomastica come di seguito indicato:
MEMBRI

Maria Pia Guermandi esperto esterno
Umberto Mazzone esperto esterno
Stefano Garofalo esperto esterno
Manuela Faustini Fustini esperto interno
Pierangelo Bellettini esperto interno
2. DI CONFERMARE l'importo del gettone di presenza per la partecipazione alle sedute della Commissione Toponomastica da corrispondersi ai componenti in € 65,66= per ogni seduta, così come rideterminato con atto P.G. n. 8357/2012, in applicazione dell'art. 6 comma 3 del Decreto Legge n. 78/2010 convertito in Legge 122/2010;

3. DI DARE ATTO che il Dirigente Delegato provvederà, con propri atti, all'erogazione dei gettoni in quanto dovuti, nell'ambito degli stanziamenti del Settore Servizi per l'Edilizia;


Infine, con votazione separata, all'unanimità
DELIBERA

DI DICHIARARE la presente delibera immediatamente eseguibile ai sensi dell'art. 134, comma 4 del D.Lgs. 18 agosto 2000 n.267, data l'urgenza di dare inizio all'attività della Commissione Toponomastica e la necessità di adottare i provvedimenti attuativi conseguenti.



Il Direttore del Settore
Marika Milani



Il Capo Dipartimento
Marika Milani

Esito della manifestazione di interesse alla nomina a membro della Commissione Toponomastica del Comune di Bologna:

Esito procedura.pdf.p7m Esito procedura.pdf