COMUNE DI BOLOGNA
Area Affari Istituzionali e Quartieri - Ufficio Libere Forme Associative


AI.BI. ASSOCIAZIONE AMICI DEI BAMBINI
Iscritta nell'elenco comunale, nella sezione tematica prevalente: IMPEGNO CIVILE - TUTELA E PROMOZ. DIRITTI UMANI

N░ Archivio
1645

Prot. Iscrizione Albo
255783/2004
Forma giuridica
ASSOCIAZIONE RICONOSCIUTA

Data costituzione
01/21/1986


SEDE LEGALESEDE OPERATIVA
VIA MARIGNANO, 18
20098 MEZZANO DI S.GIULIANO MILANESE (MI)

Tel.: 02 988221
Tel.:
Fax.:
VIA DEL MONTE, 5
40126 BOLOGNA (BO)

Tel.: 051 330639
Tel.:
Fax.:

Presso:

Indirizzo Web: WWW.AIBI.IT
Indirizzo Email: BOLOGNA@AIBI.IT

FINALITA': FARE IN MODO CHE OGNI BAMBINO ABBANDONATO POSSA VIVERE E CRESCERE IN UNA FAMIGLIA,PER SENTIRSI VERAMENTE FIGLIO.DARGLI L'OCCASIONE DI INSTAURARE UNA RELAZIONE NELLA QUALE RICEVA GRATUITAMENTE AMORE E IMPARI, A SUA VOLTA, A DONARE AMORE

DESCRIZIONE DELLE ATTIVITA' SVOLTE: AI. BI. ASSOCIAZIONE AMICI DEI BAMBINI ╚ ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO, ONG, ONLUS, ENTE MORALE ED ENTE AUTORIZZATO ALL’ADOZIONE INTERNAZIONALE. DARE AD OGNI BAMBINO ABBANDONATO UNA FAMIGLIA E GARANTIRE IL SUO DIRITTO A ESSERE FIGLIO ╚ LA NOSTRA MISSION, NELL’OCCIDENTE COME NEI PAESI IN VIA DI SVILUPPO. L’ABBANDONO MINORILE ╚ UN FENOMENO IMPONENTE: 150 MILIONI DI ORFANI NEL MONDO (UNICEF 2014), E, IN ITALIA, OLTRE 30.000 MINORI FUORI DALLA FAMIGLIA. AI. BI. INTERVIENE IN ORFANOTROFI, ISTITUTI, CENTRI DI ASSISTENZA, REALT└ IN CUI UN BAMBINO SOPRAVVIVE MA NON VIVE, PRIVO DELL’AMORE DI UNA MADRE E DI UN PADRE. I TRE OBIETTIVI DELL’ATTIVIT└ DI AI. BI. SONO: SOSPENDERE L’ABBANDONO – ALL’ABBANDONO DI UN MINORE SI APRONO DUE STRADE: LA PRIMA, SEMPLICE E IMMEDIATA, ╚ IL RICOVERO IN ISTITUTO. IL TEMPO DI ATTESA DEVE INVECE ESSERE VISSUTO IN UNA FAMIGLIA AFFIDATARIA, AFFINCH╔ IL BAMBINO NON PERDA LA CAPACIT└ DI AMARE E SENTIRSI AMATO; SUPERARE L’ABBANDONO - L’ACCOGLIENZA DEFINITIVA IN UNA FAMIGLIA DEVE ESSERE LA FINE DEL PERCORSO DELL’ABBANDONO: ATTRAVERSO IL REINSERIMENTO NELLA FAMIGLIA D’ORIGINE, SE HA RISOLTO I PROBLEMI CAUSANTI L’ABBANDONO O ACCOMPAGNANDO IL BAMBINO VERSO UNA NUOVA FAMIGLIA, ADEGUATAMENTE PREPARATA AD ACCOGLIERLO; ACCOMPAGNARE L’ABBANDONO - I BAMBINI SENZA FAMIGLIA E “TROPPO GRANDI” PER ESSERE ADOTTATI, DEVONO ESSERE AIUTATI NELL’INSERIMENTO SOCIALE, PER COSTRUIRSI UNA VITA OLTRE L’ABBANDONO. AI. BI. NEL 2016 PROMUOVER└: L’ADOZIONE INTERNAZIONALE, L’INSERIMENTO NELLA SOCIET└ DEI GIOVANI CARE LEAVER, LE ATTIVIT└ DI RICERCA APPLICATA E DI SENSIBILIZZAZIONE, L’AFFIDO E LA CASA FAMIGLIA QUALI STRUMENTI DI ACCOGLIENZA TEMPORANEA, IL RUOLO DELL’ASSOCIAZIONISMO FAMILIARE NELLA GESTIONE DELL’AFFIDO E LA FIGURA DELL’AVVOCATO DEL MINORE IN ITALIA ED ALL’ESTERO ED IL SOSTEGNO A DISTANZA QUALE FORMA DI SOLIDARIET└ INTERNAZIONALE CON APPOSITA REGOLAMENTAZIONE. AIBI HA 10 SEDI ITALIANE E 22 SEDI ESTERE.